©2017 Prex Eucharistica.Org | Tutti i diritti riservati | Cookies
    Cerca

C. Giraudo – Le anafore d'Oriente e d'Occidente: dall'esegesi alla teologia (Corso Lp004 / PIO / martedì III-IV / 1° semestre 2016-17

[Contenuto] Il raffronto tra i due diversi approcci che hanno caratterizzato la riflessione eucaristica nei primi due millenni di cristianesimo obbliga il nostro 3° millennio a scegliere tra la metodologia dei Padri («prima pregavano e poi credevano») e la metodologia degli Scolastici («prima studiavano e poi pregavano»). La bontà della metodologia patristica è oggi riconosciuta da Sacrosanctum Concilium 48 con queste parole: «Il mistero della fede, che si compie principalmente nella Messa, deve essere compreso dai fedeli per mezzo dei riti e delle preghiere (per ritus et preces)». [Scopo] L’applicazione rigorosa ai testi della Sacra Liturgia – in concreto: alle anafore d’Oriente e d’Occidente – delle tecniche interpretative che l’esegesi moderna ha adottato per i testi della Sacra Scrittura aiuterà a riscoprire le risorse dottrinali racchiuse nel magistero delle preghiere eucaristiche d’Oriente e d’Occidente.

Bibliografia: A. Hänggi & I. Pahl, Prex eucharistica, Fribourg-Suisse 19983; C. Giraudo, “In unum corpus”. Trattato mistagogico sull’eucaristia, Cinisello B. 2007, 2 ed. (traduzioni in portoghese e francese); Id., Preghiere eucaristiche per la Chiesa di oggi, Roma 1993; Id. (a cura di), The Anaphoral Genesis of the Institution Narrative in Light of the Anaphora of Addai and Mari, OCA 295, Roma 2013; E. Mazza, L'anafora eucaristica. Studi sulle origini, Roma 1992.

Didattica interattiva: i PowerPoint in pdf di C. Giraudo

PIO-01-Slides Le due metodologie (quella di Ambrogio e quella di Lombardo) sono entrambe valide: ma una è migliore dell'altra, Scegli dunque con chi vuoi stare: scegli il tuo campo!
PIO-02-Slides La metodologia degli scavi archeologici applicata allo studio delle preghiere eucaristiche: dalle AN-fore alle ANA-fore (nb: da non confondere!).
PIO-03a-Slides Alla ricerca del Software eucologico (Prima Parte)
PIO-03b-Slides Alla ricerca del Software eucologico (Seconda Parte)
ESAME Argomento del Colloquio di Esame (orale). Un ottimo sussidio per la preparazione si trova nel "Dossier Anafore".
PIO-04-Slides L'anafora delle Costituzioni Apostoliche
PIO-05-Slides L'anafora della Tradizione Apostolica
PIO-06-Slides L'anafora (alessandrina) di san Basilio
PIO-07a-Slides Dove inizia il Canone Romano? Una verifica sulla grafica dei Messali
PIO-07b-Slides Il Canone Romano
PIO-08-Slides Chi è il capofila della tradizione alessandrina: Serapione o Marco?
PIO-09-Slides L'anafora di Addai e Mari: banco di prova per la teologia eucaristica
PIO-10-Slides L'anafora di san Giovanni Crisostomo. Sintesi finale e suggerimenti per preparare il colloquio di Esame
   

 

Parte I: Metodologia & Storia

PE-01a La sacramentaria in cerca di metodo ("Impara l'arte e mettila da parte")
PE-01b Manuali e sussidi bibliografici (panoramica)
PE-02 La genesi dell'anafora alla luce del metodo degli scavi archeologici
   

 

Parte II: Alla ricerca del Software

PE-03 a) Le forme d'alleanza; b) La dinamica orazionale semplice: "Parlare a Dio con parole nostre"; c) La dinamica orazionale embolistica: "Parlare a Dio con parole nostre... e con le parole di Dio"; d) Una dinamica orazionale intermedia: la dinamica quasi-embolistica  

 

Parte III: Esegesi anaforica

PE-04 L'anafora delle Costituzioni Apostoliche: (a) l'ascendenza sinagogale; (b) la profondità storica del formulario; (c) l'anamnesi portante (= che avvolge il racconto istituzionale)
PE-05 L'anafora della Tradizione Apostolica: (a) l'ascendenza domestica; (b) "per Christum" (Cristo è il motivo dell'azione di grazie); (c)l'assenza di Sanctus e Intercessioni; (d) la continuità tematica tra Prefazio e Post-Sanctus; (e) l'essenzialità dell'anamnesi; (f) la 2a preghiera eucaristica romana: è o non è Ippolito? R/ No!
PE-06 Alcune considerazioni sul rapporto tra STRUTTURA e TEMA, nonché sul problema delle traduzioni. Chi non ha ben chiara in mente la struttura di un formulario, non lo traduce, ma lo tradisce.
PE-07 L'anafora di San Giacomo e la teologia del Sanctus: (a) l'unione delle due assemblee; (b) l'angelologia d'obbligo; (c) il Sanctus è un canto assembleare: è un abuso riservarlo alla corale; (d) i Defunti in posizione forte; (e) l'anafora zairese e il nome dei Defunti.
PE-08a L'anafora bizantina di San Basilio e la teologia dell'epiclesi, con particolare attenzione all'intercessione per la Chiesa nel mondo. 
PE-08b L'anafora alessandrina di San Basilio e la teologia dell'epiclesi, con particolare attenzione all'intercessione per la Chiesa nel mondo. Da notare la dimensione etica!
PE-09 L'anafora di San Giovanni Crisostomo: pur in assenza dell'ordine di iterazione, menziona nell'anamnesi il "salutare comando".
PE-10 Il Canone Romano: una struttura tanto complessa quanto ricca
PE-11 L'anafora di Serapione: il racconto istituzionale interamente avvolto dalla sua anamnesi
PE-12 L'anafora di Addai & Mari: luce sulla genesi anaforica del racconto istituzionale, ovvero:"luce dalle Galapagos dell'eucologia anaforica"
   

 

 

Parte IV: Sintesi finale

PE-13 Sintesi finale (= PIO-10-Slides)
Dossier Anafore

 

Sussidi Bibliografici

Giraudo-1 L'epiclesi eucaristica come ponte ecumenico tra Oriente e Occidente
Giraudo-2 Il magistero della "lex orandi" nella teologia eucaristica di Ambrogio
Giraudo-3 L'interazione dinamica tra i due corpi di Cristo
Giraudo-4 Storia di una ricerca
Giraudo-5 The Genesis of the Anaphoral Institution Narrative
Giraudo-6
La genesi anaforica del racconto istituzionale (per una redazione più ampia cf Atti del Congresso Addai & Mari, pp. 425-454)

Giraudo-7

Eucologia-Ecologia-Escatologia

Gordillo Epiclesi
Ottaviani "Pro nunc dilata", ovvero il terrore dei Latini di fronte all'epiclesi susseguente
Taft-1 Epiclesis-1
Taft-2 Epiclesis-2
Taft-3 Epiclesis-3
Zheltov The Moment...